I nostri Sigara Börek

Molti di voi ci scrivete per dirci che grazie alle nostre ricette vi sembra di viaggiare, e questo per noi è tutto un complimento, perché scoprire nuovi luoghi e la loro diversità gastronomica è, sicuramente, una delle nostre passioni più grandi.

E allora anche oggi a La Cocina de Villanova vi portiamo in viaggio, precisamente in Turchia, un paese meraviglioso dove siamo stati due volte e dove speriamo davvero di riandarci ben presto, non solo perché è un paese incredibilmente ricco di cultura e storia, dove inoltre abbiamo dei carissimi amici, ma anche perché ha una delle cucine più buone che abbiamo mai assaggiato.

Oggi vi mostriamo una delle ricette che noi abbiamo preparato più volte dopo il nostro rientro dalla Turchia i Sigara Börek o Cigar Börek. Questa ricetta ha le sue origini nell’antico Impero Ottomano, per cui fa parte non solo della tradizione gastronomica della Turchia, ma di tanti altri paesi dell’Europa dell’est. Il nome Börek viene dato a dei pasticini di pasta filo, che possono avere forme e farciture diverse, dal formaggio alle verdure o alla carne. I Sigara Börek prendono questo nome dalla forma allungata, simile a una sigaretta, che hanno e sono farciti con un mix di formaggio feta, uova ed erbe aromatiche e si friggono.

Noi oggi vi mostriamo la nostra versione più leggera, cotti in forno, ma sempre croccantissima e sfiziosissima.

Ingredienti: 6 o 8 sfoglie di Pasta Filo, 130g di formaggio Feta, 65g di Cream Cheese (tipo Philadelphia), 1 uovo, Erbe fresche a piacere (Basilico, prezzemolo, erba cipollina, ecc), Menta fresca o secca. Sale, pepe, olio d’oliva (q.b)

Preparazione: In una ciotola mischiamo l’uovo sbattuto con il cream cheese, il formaggio Feta sminuzzato con una forchetta, le erbe fresche e la menta tritate e un pizzico di sale e pepe.

Una volta abbiamo tutti gli elementi mischiati prepariamo la pasta filo. Normalmente sono delle sfoglie rettangolari, le nostre erano abbastanza lunghe per cui le abbiamo diviso a metà in lunghezza e in larghezza. Ci sono venute delle strisce lunghe circa 20 cm e larghe 10 cm, spennelliamo una a un con dell’olio d’oliva e le sovrapponiamo per creare almeno due strati. Disponiamo un cucchiaio di ripieno centrato in uno degli estremi e rotoliamo la striscia, tenendo i lati chiusi con le dita fino ad arrivare alla fine (in cottura il ripieno si distribuisce su tutto l’interno anche ai lati). Una volta completamente chiuso il nostro Sigara spennelliamo ancora la parte finale in modo che i rottolo si chiuda e lo disponiamo in una teglia da forno coperta da carta da forno. Ripetiamo la procedura fino a che non finiamo tutto il ripieno.

ATTENZIONE! La pasta filo è molto delicata e si asciuga facilmente per cui è fondamentale prendere solo le sfoglie che ci occorrono, lavorare velocemente e tenere le altre sempre coperte con un canovaccio pulito umido. Una volta finita questa preparazione se avanzano sfoglie vi consigliamo di rimettere tutto nella confezione e di surgelarle fino a prossime ricette.

Per ultimo inforniamo i Sigara Börek per 10/15 minuti a 180 °C. Saranno pronti quando avranno un bel colorito dorato.

 

Se volete potete preparare una salsa allo yogurt per accompagnare i Sigara Börek. Oggi vi proponiamo una salsa molto semplice di yogurt greco, un cucchiaio di succo di limone, un pizzico di sale e pepe e un po’ di scorza di limone. Ma se volete una salsa un po’ più elaborata vi consigliamo la nostra salsa di yogurt e tahine .

Come vi avevamo già anticipato, dopo qualche tempo di pausa oggi torna la nostra fantastica Dott.ssa Clara Sanna, e queste sono le sue valutazioni nutrizionali sulla ricetta dei Sigara Börek:

“Valutazione Nutrizionale: ogni Sigara Börek ha 78 Kcal,  3g di Proteine, 5,5g di Grassi, 4,3g di Carboidrati”

Speriamo che questa ricetta vi sia piaciuta e che provate a prepararla anche voi in casa, ma sopratutto vi consigliamo di visitare la Turchia perché è un paese incredibile con una gastronomia spettacolare.

Noi torniamo presto con una nueva ricetta, vi aspettiamo!

RICEVI LE NOTIFICHE DEI NOSTRI POST. ISCRIVITI QUI

 

 

Leave a Reply