Crostatine integrali di Primavera!

FINALMENTE!! La primavera si è fatta attendere ma è arrivata! Oggi il sole splende a Cagliari e noi de La Cocina de Villanova, come vi avevamo promesso, siamo tornati con una ricetta perfetta per questo periodo. Una ricetta allegra, stuzzicante e gustosa, perfetta per una cena con amici e sicuramente una buona idea da proporre per il pranzo di Pasquetta: crostatine di primavera integrali!

Per questa ricetta, noi ci siamo fatti ispirare direttamente dal Mercato di San Benedetto e, ovviamente, dai nostri fornitori di fiducia. Perché la bellezza di andare al mercato non è solo che trovi una gran scelta di prodotti di ottima qualità, ma è anche che ti offre veramente la possibilità di conoscere i venditori di prima mano, e che anche loro conoscano te. Infatti quelli che ci conoscono ci offrono sempre i loro prodotti migliori e si ricordano di noi ogni volta che hanno dei prodotti un po’ fuori del comune, perché sanno che amiamo sperimentare in cucina. Così una decina di giorni fa i nostri fornitori di frutta e verdura ci hanno detto di assaggiare dei pomodorini gialli e rossi, piccoli e dolcissimi e ci hanno assicurato che li avremmo amati.. e infatti così è stato!

L’idea della crostatina è venuta un po’ per caso, volevamo preparare una ricetta che lasciasse in bella vista tutti i colori di questi pomodorini e che non alterasse il loro dolce sapore, e siccome la nostra sperimentazione con le farine integrali continua ancora, allora abbiamo deciso di mettere tutto insieme, e la ricetta che vi spiegheremo qui di seguito è davvero perfetta!

Ingredienti per la Pasta Brisè (3 formine): 100g di farina integrale, 50g di burro freddo, 1 pizzico di sale, 35 ml d’acqua fredda. Se volessimo preparare una crostata grande, dovremmo raddoppiare la dosi di tutti gli ingredienti.

Preparazione Pasta Brisè: Preparare questa pasta brisé è molto semplice. In un mixer mischiamo la farina e il sale col burro freddo, da frigo, a pezzetti e frulliamo fino ad ottenere un composto dalla consistenza sabbiosa. A questo punto possiamo decidere di usare una planetaria o di elaborare direttamente il composto sul piano di lavoro, deve essere un lavoro veloce, nel quale versiamo piano piano l’acqua fredda da frigo e lavoriamo il nostro impasto fino ad ottenere un panetto, liscio e compatto, affinché tutti gli ingredienti si integrino perfettamente. Ottenuto il panetto, lo avvolgiamo nel film trasparente e lo facciamo riposare in frigo per almeno 30/40 minuti.

Qualche minuto prima di ritirare il panetto dal frigo, imburriamo e infariniamo le nostre formine e accendiamo il forno a 180 °C.

Trascorso il tempo di riposo, tiriamo il panetto fuori dal frigo e lo dividiamo in tre pezzi delle stesse dimensioni. Su un piano di lavoro leggermente infarinato, lavoriamo l’impasto con l’aiuto di un matterello e lo tiriamo fino ad ottenere una sfoglia sottile che ricopra tutta la formina. A questo punto dovremmo coprire tutta la superficie della formina con la sfoglia, aiutandoci con le dita per sistemare perfettamente tutti i bordi. Per ultimo ritagliamo tutto l’eccesso di sfoglia, lasciando il bordo ben definito.

Una volta che le formine sono foderate con la sfoglia le copriamo con della carta da forno, le riempiamo con dei legumi secchi o di ceramica e le inforniamo per 15 minuti a 180 °C.

Ingredienti per la farcitura: 1 uovo, 1 cucchiaio di cream cheese, 1 cucchiaio di pecorino sardo grattugiato, basilico fresco e pomodorini rossi e gialli abbastanza da ricoprire la superficie delle crostatine.

Preparazione della farcitura: In una ciotola sbattiamo l’uovo, insieme al cream cheese e il pecorino grattugiato e mischiamo fino ad ottenere un composto omogeneo che lasciamo fino al momento di riempire le crostatine. Per ultimo laviamo e tagliamo i pomodorini a metà e li mettiamo da parte.

Appena le crostatine saranno quasi cotte, le ritiriamo dal forno, togliamo i legumi e la carta da forno e ci versiamo un cucchiaio del composto di formaggio. Uno a uno disponiamo i pomodorini, riversi verso l’alto, alternando i colori come preferiamo, e informiamo per 20 minuti. A fine cottura ritiriamo le crostate e le facciamo raffreddare su una griglia. Una volta che sono fredde, le possiamo decorare con delle fogliettine di basilico fresco, ed ecco le nostre crostatine primavera integrali!

Che dite fanno molto primavera con questi colori e questi sapori, vero? Certamente si potrebbero abbinare a tante altre verdure di stagione, voi che cosa ci vorreste abbinare? Scriveteci, saremo felici di preparare nuove ricette!

In tanto noi vi auguriamo una buonissima e gustosissima primavera e ci rivediamo ben presto con una nuova ricetta, dove sicuramente cambieremo continente ;)!

RICEVI LE NOTIFICHE DEI NOSTRI POST. ISCRIVITI QUI

 

2 Replies to “Crostatine integrali di Primavera!”

  1. MARIA SANTUCCIU says: Reply

    Perfette per il pranzo di Pasqua, ma anche comode da portare al nostro picnic di Pasquetta!!!

    1. lacocinadevillanova says: Reply

      Proprio così ;)!

Leave a Reply