Costolette Caramellate

Si sente che la primavera si avvicina e a La Cocina de Villanova non vediamo l’ora di organizzare un BBQ o qualche festa in terrazza… purtroppo però dobbiamo ancora essere pazienti perché il bel tempo non è ancora arrivato, per questo motivo e anche per sfamare la nostra voglia di qualcosa di stuzzicante e saporito oggi vi presentiamo una ricetta di costolette caramellate che sono perfette per cucinare al forno e che siamo sicuri che vi piaceranno!

Si tratta di una ricetta che abbiamo creato tempo fa, prendendo ispirazione dalla cucina asiatica, che noi adoriamo e nella quale bisogna equilibrare molto bene i sapori: dolce, salato, amaro, acido e piccante (praticamente tutto quello che avevamo a casa) il risultato però è stato una vera bomba di sapori e da quel momento abbiamo migliorato la nostra ricetta, e oggi vi presentiamo una versione ancora più gustosa.

Siamo rientrati da poco in Sardegna con voglia di conoscere nuove persone e nuovi progetti e oggi vi parliamo di uno che ci piace davvero tanto, perché è felice, come noi :): si chiama Bee Happy Sardinia e sono dei mieli buonissimi, prodotti in modo 100% naturale sulle colline di Villasimius, un paesino nella costa sud orientale dell’isola. Questo progetto nasce grazie a Simone Pireddu, titolare entusiasta di quest’azienda che in poco tempo sta riscuotendo un grandissimo successo, e non ci sembra strano visto quanto sono buoni i loro prodotti. Noi oggi abbiamo usato il miele di eucalipto e vi possiamo assicurare che non sarà l’ultima volta che ve ne parleremo, perché è semplicemente favoloso!

Ingredienti per 8 costolette: Costolette di maiale (2 o 3 a testa), 1 cucchiaio di miele, 2 cucchiai di salsa hoisin (questa salsa si trova facilmente nei negozi di prodotti asiatici), 1 cucchiaino di zenzero fresco grattugiato, 1/2 spicchio d’aglio (a piacere), peperoncino fresco (a piacere), 1 cucchiaio di cipollotto fresco (a piacere), succo di ½ lime.

Preparazione: Nella preparazione di questa ricetta il vero segreto è la marinatura, perché da quello dipende tutto il sapore del nostro piatto. Essendo una ricetta che nasce così “a occhio” le proporzioni sono da regolare anche in base al gusto personale di ognuno di voi. Noi usiamo pochissimo aglio, nemmeno metà, invece mettiamo molto più peperoncino, però questo dipende soltanto dal vostro gusto.

Iniziamo pestando, con l’aiuto del pestello, l’aglio, lo zenzero, il peperoncino e il cipollotto fino ad ottenere una crema di tutti questi ingredienti. Dopo di che aggiungiamo il miele e la salsa hoisin e mischiamo bene. Per ultimo aggiungiamo la parte acida col succo di mezzo lime e mischiamo bene. La nostra marinatura è pronta, dobbiamo soltanto marinare le costolette.

In una ciotola o piatto capiente spennelliamo una ad una tutte le costole, assicurandoci che siano ben coperte di salsa e le facciamo riposare per un minimo di 30 minuti. Il resto della salsa lo riserviamo per spennellare le costolette durante la cottura. Come abbiamo già detto, la marinatura delle costole è il segreto di questo piatto per cui, più tempo riusciamo a lasciarle marinando, più verranno saporite!

Arriviamo dunque al momento di infornare. Per prima cosa preriscaldiamo il forno a 200°C e disponiamo una teglia coperta con carta da forno e un po’ d’acqua nella parte in basso, in questo modo evitiamo che il grasso e la salsa che cade si bruci e crei brutti odori. Se l’acqua si evapora durante la cottura possiamo aggiungere un altro pò. Sistemiamo, invece, le costolette in una griglia da forno, spennellandole con un poco di salsa e disponendole con la parte più grassa verso il basso, le facciamo cuocere per 15 minuti a 200 °C, col forno non ventilato. Trascorso questo tempo le giriamo dalla parte del grasso verso l’alto, le spennelliamo di nuovo con la salsa e le lasciamo altri 15 minuti fino a che non si saranno completamente caramellate.

Una volta pronte, non ci resterà che spennellarle un’ultima volta con un pò di salsa e decorarle con una manciata della parte verde del cipollotto tritata, un pizzico di peperoncino fresco, dei semi di sesamo e qualche spicchio di lime… una bella birra fresca in attesa della Primavera!

Speriamo che le nostre costolette caramellate con miele sardo e sapori asiatici vi siano piaciute, e considerando che la prossima volta che ci leggerete sarà primavera… chi sa che ricetta vi presenteremo….

Buon fine dell’inverno a tutti!

 

RICEVI LE NOTIFICHE DEI NOSTRI POST. ISCRIVITI QUI

2 Replies to “Costolette Caramellate”

  1. MARIA SANTUCCIU says: Reply

    Wow! Un piatto veramente invitante, perfetto per un fine settimana con gli amici!

    1. lacocinadevillanova says: Reply

      È proprio così ?? Grazie mille!!

Leave a Reply